#latteebiscotti 1 Dicembre

PREGARE? NEL 2020?

Ci sono solo altri due luoghi nei Vangeli dove abbiamo la gioia di leggere le parole stesse del Signore Gesù in preghiera. Non è poco: questa pagina ci apre al cuore stesso del Figlio, ci dona uno scorcio, quasi in punta di piedi, dell’intimità della sua orazione. E che cosa contempliamo?Che Gesù gioisce nello Spirito Santo, proprio come ha imparato Maria. Che Gesù si rivolge al Padre, proprio come ci ha insegnato nel Padre Nostro. Vediamo davanti a noi la Trinità, che in Gesù gioisce dei primi timidi frutti dell’annuncio del Vangelo. Infatti, i discepoli sono appena tornati dalla missione, e il Signore ha visto cadere Satana dal cielo. Poi Gesù dice ai suoi: Beati voi. Perché? Perché sconfiggiamo demoni? No! Piuttosto perché viviamo nella gioia che c’è tra il Padre e il Figlio. In quell’Amore che riconosce che tutto è un dono del Padre. Come si impara questo? Guardando e seguendo Gesù. Questa è la preghiera: passare assieme al Figlio dall’essere orfani a essere figli del Padre.

Vlad

Avvisi

Sito web ufficiale del Pontificio Seminario Romano Maggiore

Hai commenti o suggerimenti sul sito? Non esitare, contattaci! Grazie della collaborazione.

Ubicazione

Piazza San Giovanni in Laterano, 4 - 00184 Roma

+39 0669 8621 | +39 0669 886159