Latte e biscotti - 20/12/2019

“Eccomi!”

(Lc 1,26-38)

 

 

In questo Vangelo mi ha colpito molto la prima parola con cui inizia il dialogo: "rallegrati!"; e come Maria lo conclude: "eccomi!".

Possiamo azzardare un parallelismo con il nostro cammino di cristiani, che inizia con il battesimo in questo invito a rallegrarci, perché il Signore è con noi e ci colma di grazia e di amore, cammino che giunge alla sua pienezza solo quando rispondiamo con il nostro "eccomi" personale.

C'è l'attesa del nostro consenso! Dio non agisce mai da solo, e non vuole agire da solo! Da Lui parte l'iniziativa, è vero(!), ma per realizzare il Suo progetto ha bisogno della nostra collaborazione.

Qual è questo progetto?  Semplicemente la nostra piena felicità, che troveremo nelle strade ove Egli stesso ci condurrà, e nelle persone che -incontrate nel cammino- ci chiamerà ad amare!

«Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena».  (Gv. 15,11)

 


-TEM

Clicca qui per accedere al testo del Vangelo di oggi.

Avvisi

Sito web ufficiale del Pontificio Seminario Romano Maggiore

Hai commenti o suggerimenti sul sito? Non esitare, contattaci! Grazie della collaborazione.

Ubicazione

Piazza San Giovanni in Laterano, 4 - 00184 Roma

+39 0669 8621 | +39 0669 886159